top of page
  • Immagine del redattoreK3 Progetti e Soluzioni

Spyware: il caso Pegasus 👾

Gli spyware rappresentano una delle minacce tecnologiche più temibili e letali: vengono usati per spiare opinion leaders, oppositori politici, concorrenti sul mercato.


Sfruttando le vulnerabilità dei dispositivi informatici, penetrano nei dispositivi e li inducono a fare qualcosa non previsto nella loro programmazione. Pegasus, un programma sviluppato dalla società israeliana NSO Group, spinge l’utente a un’interazione per poi infettare il sistema: si tratta di link studiati alla perfezione per ottenere la fiducia della vittima facendola cadere in una trappola perfetta.


Pegasus, agendo su chat, mail, microfoni e fotocamere, è programmato per estrarre informazioni dagli smartphone infettati e condividerle con chi lo ha ordinato: ora è stato messo in vendita su Telegram da un gruppo di cyber-criminali per “soli” 1.5 milioni di dollari e sono già state vendute licenze per 6 miioni di dollari. Uno scenario preoccupante per cui Apple sta già prendendo le cotromiure avvisamndo i suoi utenti in 150 Paesi.



2 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page